Omega-3: un metodo naturale e efficace per smettere di fumare

Fumo e Omega-3Un recente studio dell’università di Haifa pubblicato sul Journal of Psychopharmacology dimostra che una integrazione di Omega-3 riduce la voglia di nicotina e il numero di sigarette fumate.

E’ noto che una carenza di Omega-3 danneggia la struttura delle cellule nervose e interrompe la neurotrasmissione nelle aree del cervello coinvolte con la sensazione di piacere e soddisfazione.

In termini più semplici, la carenza di Omega-3 rende più difficile per il fumatore gestire la sua voglia di “un’altra sigaretta”.

Gli studiosi hanno verificato su dei volontari che fumavano in media 14 sigarette al giorno da 11 anni una integrazione quotidiana equivalente a circa 6 capsule di A-M B-Well PGFO.

Dopo 30 giorni coloro che avevano ricevuto gli Omega-3 fumavano due sigarette in meno al giorno, mentre nulla era cambiato in coloro che avevano ricevuto una sostanza inerte (placebo).

Gia’ studi precedenti avevano dimostrato che una carenza di Omega-3 e’ legata a disturbi mentali come la depressione e l’incapacità di fronteggiare lo stress (due elementi associati al bisogno di fumare).

Questo nuova ricerca indica che gli Omega-3 riducono significativamente le sigarette fumate anche in persone non interessate a smettere.

Una scoperta molto significativa se si pensa che i farmaci usati attualmente per smettere di fumare hanno una scarsa efficacia e provocano effetti collaterali, mentre gli integratori di Omega-3 sono poco costosi, facilmente disponibili e sicuri.

Link:
Articolo in italiano su Panorama
Studio scientifico in inglese

 

>> Post più visto:
Gli integratori di Omega-3 fanno male?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.