Gli Omega-3 certificati Ifos sono tutti uguali?

Il tuo sistema digestivo converte le particelle di cibo in molecole naturali che l’organismo riconosce e quindi possono essere facilmente assorbite (sono cioè “biodisponibili”).

La struttura chimica in cui gli Omega-3 EPA e DHA si trovano naturalmente nell’olio di pesce è quella dei trigliceridi (TG).

Esistono in commercio degli integratori di Omega-3 ad alta concentrazione che hanno invece la struttura chimica di estere etilico (EE).
Qual è la differenza?
Una struttura diversa influisce sull’assorbimento degli Omega-3: infatti secondo diversi studi scientifici, la forma naturale trigliceride (TG) è molto più biodisponibile rispetto alla forma sintetica EE, questo significa che è possibile assumere una quantità minore di Omega-3 in forma TG per ottenere gli stessi benefici.

Con paragone l’olio di pesce naturale 100%, la base TG assicura una biodisponibilità del 124%, mentre la forma EE solo del 73% .

Questo avviene perché la lipasi (enzima digestivo dei grassi), riesce meglio a rompere i legami carbonici degli omega-3 EPA e DHA nella forma naturale TG.
Inoltre la forma naturale TG è più resistente all’ossidazione rispetto alla forma EE (quindi può essere conservata più a lungo).

Come lato negativo la produzione di Omega-3 in forma TG implica dei costi dal 50% a 80% maggiori rispetto a quelli in forma EE.

Quindi è bene integrare la propia alimentazione con un olio di pesce di PURO GRADO FARMACEUTICO che sia nella forma di trigliceride naturale TG come quelli prodotti da A-M B-Well.

Bibliografia: http://www.oliodipesce.it/trigliceridi_estere_etilico.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.