Gli Omega-3 migliorano del 25% la visione notturna

Omega-3 visione notturna

Secondo un nuovo studio gli integratori di olio di pesce possono migliorare significativamente la “visione notturna”.

E’ noto che le cellule della retina sono ricche di Omega-3.

Un team di ricercatori dell’Università di Loughborough, nel Regno Unito, ha verificato gli effetti degli Omega-3 presenti negli oli di pesce sulle capacità visive per l’adattamento al buio.
Per fare questo, il team di ricerca ha chiesto a un gruppo di 19 partecipanti di identificare una serie di numeri, di luminosità decrescente.
I partecipanti hanno quindi assunto per 4 settimane un integratore ad alta concentrazione di Omega-3 (EPA e DHA), poi i partecipanti hanno nuovamente visitato il laboratorio e ripetuto lo stesso test.

I ricercatori hanno scoperto che dopo l’assunzione di olio di pesce, in media, le persone potevano identificare immagini con luminosità più debole del 25%.

Sei settimane dopo aver assunto gli integratori, i partecipanti hanno eseguito nuovamente lo stesso test. I risultati hanno mostrato che la “visione notturna” dei partecipanti era tornata ai livelli originali.

Gli scienziati hanno affermato che analizzando i livelli ematici di Omega-3 prima, durante e dopo i test, è stato dimostrato un legame diretto tra i livelli di acidi grassi Omega-3 nel corpo e il miglioramento delle capacità visive.

Il Dr. Paul Kelly, uno degli autori dello studio, ha sottolineato che ” un miglioramento del 25% è significativo, soprattutto perché viene fornito tramite una semplice assunzione di integratori. “

Link allo studio in inglese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.